Friday, December 07, 2018

IL GIOCO DEL FUTURO - SPAZIO PARINI A COMO

Il gioco su scacchiera di Luigi Viazzo (con le mie illustrazioni) sarà il protagonista della serata del 14 dicembre allo SPAZIO PARINI di Como.

Cinque momenti dedicati alla presentazione del gioco con la possibilità di provare a fare qualche partita dopo un aperitivo nella sala dello spazio.

La prenotazione è obbligatoria e il costo della partecipazione è di 10,00 €
info@spazioparini.com - 334 648 4647


Tuesday, December 04, 2018

AVANZI, MIEI PRODI!

“Avanzi, miei prodi! Storie di scorie” è il concorso di Popotus per l'anno scolastico 2018/2019. 
Si rivolge alle classi delle scuole Primarie e Secondarie di primo grado: propone agli studenti di riflettere sul tema dello spreco di risorse e di elaborare un progetto di riuso e riciclo dei materiali. La partecipazione è gratuita.

Per ulteriori informazioni sul concorso ecco il link a POPOTUS (l'inserto per ragazzi del quotidiano AVVENIRE): QUA



Monday, December 03, 2018

MACISTE: IN FIERI

Ecco le mie quattro tavole in mostra al Chiostrino Artificio (Como).




Saturday, December 01, 2018

COMics - MOSTRA DI ILLUSTRAZIONE E FUMETTO A COMO


Oggi s'inaugura a Como una mostra sull'illustrazione e sul fumetto. 
Io sarò presente con alcune mie stampe di una storia di Maciste (e del Gatto Minoico).


Sabato, 1 dicembre
ore 17.00
piazzolo Terragni, 4
Como


COMics, l’esposizione collettiva dedicata all’arte del fumetto e dell’illustrazione, inaugura sabato 1 dicembre alle 17 al Chiostrino Artificio
La mostra, a cura di Marco Posa, sarà un percorso eclettico tra le opere di artisti legati al nostro territorio: fumettisti, illustratori, disegnatori, vignettisti e tatuatori.
Il tema della meraviglia, leitmotiv della stagione 2018/19 di Stazione Como Artificio, prende le sembianze di un viaggio poliedrico e coloratissimo, alla scoperta di artisti locali, tra tecniche, tratti e personalità variegate.
Racconta Marco Posa, ideatore della mostra: “Due anni fa nasceva in me l’idea di raccontare alla gente della mia città che ci sono artisti locali poco conosciuti e che invece meriterebbero attenzione. Grazie alla mia passione per il disegno e i fumetti, ho conosciuto alcuni bravissimi illustratori e vignettisti che, secondo me, sarebbe stato accattivante radunare in una grande esposizione al pubblico per farli conoscere e apprezzare”